HomeProgetti › Progetti Attivi › ATS Kiremba

ATS Kiremba

Kiremba è un nome che a Brescia non ha bisogno di presentazioni. Su quella collina, nella diocesi di ‘Ngozi, negli anni ’60 è sorta la missione tutta bresciana con una parrocchia, scuole ed un ospedale giudicato tra i migliori di tutto il Paese. Da molti anni Poliambulanza opera a sostegno dell’ospedale Renato Monolo di Kiremba (Burundi) fornendo supporto economico e tecnico per la gestione, apparecchiature, farmaci, invio di equipe per la formazione sul campo e ospitalità in Poliambulanza di medici e personale in formazione. La presenza dei bresciani a Kiremba è iniziata 50 anni fa con la costruzione di una parrocchia donata al neo eletto Papa Paolo VI. L’Ospedale “Mons. Monolo di Kiremba” è sorto pochi anni dopo ed è presto diventato un punto di riferimento per l’intera comunità circostante, che oggi è stimata intorno ai 150.000 abitanti. La struttura, di proprietà della diocesi di Ngozi ma integrata nel sistema sanitario nazionale, conta una media di 9500 ricoveri annui e 184 posti letto, spesso insufficienti ad ospitare tutti i pazienti. Il 16 maggio 2014 è stata costituita una A.T.S. (Associazione Temporanea di Scopo) che ha riunito le diverse realtà che operano a favore di questo ospedale: Diocesi di Brescia, Suore Ancelle della Carità, Fondazione Poliambulanza, Fondazione Museke Onlus, AS.Co.M onlus e Medicus Mundi Italia. L’obiettivo dell’A.T.S. Kiremba è quello di  riqualificare l’Ospedale Mons. Monolo, attraverso un programma pluriennale di cooperazione, sia sul piano della struttura che su quello della preparazione professionale del personale medico e infermieristico, al fine di favorire lo sviluppo e la progressiva autonomia amministrativa, economica e gestionale di questo ospedale che in Burundi rappresenta una eccellenza rispetto agli standard locali.

btnDonazioneB

Destina x BENE il tuo 5x1000

Per i nostri progetti รจ fondamentale

btnDonazione

DONA...

che non sbagli

btnDonazione